Ricette light per un pic nic in mezzo alla natura

Ricette facili, sfiziose e soprattutto leggerissime pensate per essere facili da trasportare.

Le temperature iniziano ad alzarsi seriamente e si inizia a cercare un po’ di fresco immersi nella natura o chi preferisce la spiaggia. In entrambi i casi si presentano ottime occasioni per organizzare un pranzo in compagnia, ma spesso si è a corto di idee riguardo ai piatti da preparare. Non vi preoccupate, ci pensiamo noi che oltre al nostro compendio sulla schiscetta estiva dove potete rubare qualche idea fattibilissima,  vi proponiamo 3 idee di piatti da portare con voi al sacco!

 

  • Polpette di merluzzo (2 porzioni)

  • 250 gr di merluzzo
  • 1 uovo
  • 60 ml albume
  • prezzemolo
  • 1 e 1/2 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe q.b.
  • spezie a piacere

Lessare il merluzzo e farlo raffreddare.Non appena il merluzzo si raffredda un po’, frullarlo con il mixer e aggiungere man mano l’uovo, il sale e il pepe, il prezzemolo e l’olio (e se desiderate altre spezie come peperoncino, curry, aglio o cipolla in polvere etc) . A questo punto il composto risulterà molto omogeneo potrete preparare delle palline aiutandosi con un cucchiaio. Passarle infine nel pangrattato.

Riponete le palline su una teglia precedentemente foderata con della carta forno e cuocerle a forno preriscaldato a 200° per 15 min.

Varianti: Queste polpette si prestano benissimo per essere mangiate così come sono in accompagnamento a dell’insalata, oppure possono essere condite con dell’ottima passata di pomodoro o ancora, con verdurine cotte al vapore per un gusto delicatissimo!

 

  • Muffin salati funghi e verdure (12 muffin circa)

  • 100 g di albumi
  • 50 g di latte
  • 150 g di champignon
  • Olio evo 2 cucchiai
  • 120 g farina integrale
  • 100 g di fesa di tacchino a fette
  • sale e pepe q.b.
  • 100 g pisellini primavera
  • 100 g carote
  • 4 g di lievito per torte salate
  • prezzemolo

In una pentola mettete a bollire i pisellini, nel frattempo tagliate a piccoli pezzi i funghi e le carote. Una volta tritati, preparate una padella e, aggiungendo dell’acqua, cuocete le verdure: condite con le vostre spezie preferite. Infine aggiungetevi anche i pisellini (se lo desiderate potrete aggiungere del brodo vegetale per aumentare la sapidità, ma a quel punto non aggiungete più sale).

Una volta che le vostre verdurine sono pronte preparate un composto unendo inizialmente la farina, il lievito, gli albumi, l’olio, il latte e il prezzemolo. Mescolate per bene e aggiungete le verdurine, la fesa di tacchino precedentemente tagliuzzata, continuate a mescolare.

A questo punto preriscaldate il forno a 180°, versate il composto negli stampini per muffin e infornate per 20-25 min.

  • Stick di zucchine al parmigiano

Un piatto estremamente semplice ma che mette d’accordo tutti! Gli stick di zucchine sono infatti un’alternativa salutare ma non per questo meno gustosa, alle patatine e, vi diremo, sono ottime anche fredde.

  • 3 zucchine medie
  • 80 g di pangrattato integrale
  • 40 g  di parmigiano reggiano grattugiato
  • aglio/cipolla in polvere
  • sale e pepe
  • 120 ml di albumi

Preriscaldare il forno a 200° (fondamentale se si desidera un croccantezza al top) e tagliare le zucchine a bastoncini di dimensioni uguali (taglia a metà sia per la lunghezza che per la larghezza e da questi ricava i tuoi stick).

Adesso prepara 2 ciotole:

    • 1: mix di pangrattato, parmigiano, aglio e cipolla in polvere e sa hai voglia di aggiungere qualche spezia di tuo gradimento
    • 2: gli albumi conditi con sale e pepe, e mescolati per bene

A questo punto passa gli stick di zucchine prima nella ciotola con gli albumi e poi nel mix di pangrattato facendo attenzione a ricoprire per bene tutti i lati degli stick. Disponi le zucchine sulla teglia cercandole di separare le une dalle altre e inforna per massimo 18 min. Ricordati di girare gli stick ogni tanto per assicurare una cottura omogenea.