NON PERDERE LA ZUCCA, MANGIALA!

Non siamo impazziti, vogliamo solo fare un elogio ai valori nutrizionali di un ortaggio che accompagna i nostri autunni freddi: la zucca.

Halloween a parte, la zucca con quel colore vivace è un ingrediente incredibilmente salutare e (sorpresa!) adatto a chi segue una dieta ipocalorica.

Questo perché, nonostante la sua dolcezza, la zucca contiene solamente 18 Kcal per 100 gr ed è ottima anche per i diabetici grazie anche al suo basso indice glicemico.

Che state aspettando? Correte a comprarne tonnellate!

Infatti le buonissime notizie non finiscono qui, non solo potrete farne incetta impunemente, ma fare anche un carico enorme di

  • vitamina A: protegge i nostri occhi e ha funzione antiossidante
  • vitamine del gruppo B
  • vitamina C: forte antiossidante che ci protegge dagli attacchi virali, protegge le proteine dall’azione dei radicali liberi, utile all’assorbimento del ferro.
  • sali minerali: fosforo, ferro e magnesio sono quelli presenti in quantità interessanti. Il fosforo è utile per la salute di denti e ossa, il ferro è importante per facilitare il trasporto dell’ossigeno nel sangue e il magnesio è di importanza primaria per cellule, tessuti e ossa.

Sembra proprio che la zucca sia il cibo perfetto per contrastare e proteggerci dai malanni causati dai primi freddi oltre ad essere buonissima e adatta a mille preparazioni diverse, dai primi, ai contorni fino alle torte e i frullati.