Come e perché allenarsi la mattina è la soluzione migliore.

Si tratta di uno dei buoni propositi mai soddisfatti della storia: alzarsi la mattina e allenarsi. Sappiamo che nessuno si sveglia psicologicamente pronto per affrontare un workout appena sveglio, nè tanto meno riusciamo a immaginare qualcuno il cui primo pensiero della giornata, una volta aperti gli occhi, sia quello di andare a faticare in palestra.

Ma non preoccupatevi, è proprio qui che entriamo in gioco noi, in questo articolo abbiamo raccolto non solo i motivi per cui allenarsi la mattina ma anche dei trucchi per ingannare la nostra pigra mente. 

  • Motivi per cui allenarsi la mattina:
  1. CREARE LA COSTANZA
    Chi si allena la mattina è più propenso a mantenere la tanta agognata costanza, la mattina infatti è il momento in cui l’assenza di impegni e di distrazioni si trasformano in un’assenza di motivi per saltare l’allenamento!
  2. MENTE PiÙ LIBERA
    Dopo un allenamento mattutino, rimane tutta una giornata libera dal pensiero di trovare il momento giusto per allenarsi (e magari non trovarlo)
  3. CHI SI LAMENTA DEL METABOLISMO LENTO,NON HA PIÙ SCUSE
    Allenarsi la mattina da una spinta al metabolismo il cui effetto ti accompagnerà durante la giornata. Non solo, questo tipo di beneficio è strettamente legato al tipo di allenamento: più intensamente ci si allena, più a lungo il nostro corpo avrà bisogno di recuperare e più il nostro corpo avrà bisogno di recuperare, più il nostro metabolismo sarà chiamato in causa.
  4. PRODUTTIVITA’
    A livello mentale, un allenamento mattutino predispone ad affrontare il resto della giornata con un mindset più produttivo e propositivo.
  5. BUON UMORE SIN DALLE PRIME ORE
    Secondo uno studio condotto dall’Università di Bristol, chi si allena la mattina ha più energia e un atteggiamento più positivo che non solo avrà effetto su sé stessi ma anche in ogni cosa a cui ci approcceremo durante la giornata. Una buona dose di endocrine sarà dunque decisiva per migliorare le nostre giornate.

Dopo (speriamo) avervi motivato il più possibile ad allenarvi la mattina, passiamo alla fase due:


La motivazione a volte non basta, c’è spesso bisogno di far entrare il workout mattutino in una sanissima routine giornaliera.

Ma come si fa? Ci sono dei trucchi che ci aiutano a “prendere in giro” la nostra mente, a motivarla a impegnarsi.

Ricordate comunque che inserire una nuova routine quotidiana è un viaggio molto particolare che vi spiegheremo prossimamente. Sappiate intanto che tramite alcuni accorgimenti e soprattutto tanta pazienza, potrete inserire tutte le routine che preferite e diventare così la migliore versione di voi.

In linea di massima, tutti i consigli che stiamo per darvi sono volti a far sì che una sana abitudine come quella di un workout mattutino, diventi il più possibile naturale. Perché se dal momento in cui apriamo gli occhi, non esiste nessun ostacolo tra noi e il nostro allenamento, sarà sempre più difficile trovare scuse per rimandare o saltare. Col tempo queste azioni diverranno abitudini legate a un benessere di cui non si potrà più fare a meno.

  1. PIANIFICA IL TUO WO IL GIORNO PRIMA


    Alzarsi la mattina perfettamente consapevoli del tipo di allenamento della giornata, della sua durata oltre ad essere un ottimo modo per essere organizzati, ci fa svegliare già consapevoli, senza sentirci come se dovessimo affrontare un triathlon ogni giorno.

  2. IMPOSTA IL TEMPO PER OGNI AZIONE

    Sembra una frase incomprensibile, ma si riferisce al fatto che semplicemente alzarti, bere del caffè, vestirti , il tutto “in base al tempo che ci vorrà” fa si che il tempo di dilati e “sfori” quello che sarebbe il momento dell’allenamento.
    Impostare un momento in cui devi assolutamente essere fuori di casa per dirigerti in palestra o fare una corsa, oppure devi iniziare il workout  (se si tratta di home fitness) ti aiuterà a raggiungere il tuo obiettivo più in fretta: qualsiasi cosa tu stia facendo in quel momento, dovrai smettere di farla e uscire di casa.

     

  3. PREPARA TUTTO L’OCCORRENTE LA SERA PRIMA


    Inutile dire che il rituale della scelta dell’outfit adatto per il tipo di allenamento del giorno (corsa, pesi, yoga) prenderà giusto il tempo di indossarlo se avrai già tutto pronto accanto al letto, dalla sera prima.  In questo modo potrai concederti qualche minuto in più. Ah si, ci riferiamo a preparare QUALSIASI COSA: dal tuo outfit al borsone, le chiavi, le proteine e perché no, anche la tua playlist del giorno!

  4. IMPOSTA DUE SVEGLIE


    No non è una tortura! Piuttosto è un trucco condiviso da tante persone mattiniere : impostare una sveglia anche solo 10 min prima di quella “utile”ti ricorderà che hai ancora 10 minuti di riposo prima di cominciare la giornata. Non è una soluzione per tutti, ci sono persone infatti che sarebbero il doppio nervose 🙂 quindi decidi tu se questa è una soluzione che può renderti la sveglia meno traumatica.

  5. POSIZIONA ACCANTO ALLA SVEGLIA UNA CITAZIONE O UNA FOTO MOTIVAZIONALE:


    Niente è più ispirazionale delle parole giuste o di una immagine. Scegli una citazione che ti dia la carica per affrontare nel modo giusto la giornata oppure scegli una foto del corpo che tanto vorresti avere: non lo raggiungerai mica rimanendo sotto le coperte a sognare!

  6. PREIMPOSTA LA TUA CAFFETTIERA ELETTRICA


    Per chi ha la fortuna di avere una caffettiera elettrica: svegliarsi con il profumo del caffè e praticamente saltare il passaggio della sua preparazione: una goduria!

  7. BEVI BEVI BEVI!

    Inizia l’idratazione sin da subito. Non smetteremo mai di ripetere quanto sia importante reidratare l’organismo dopo le ore notturne. In più aiuterà a rimuovere le tossine, soprattutto se aggiungerai qualche goccia di limone.

 

Dunque,

Sembra che tra te e la migliore versione di te ci siano davvero pochi passi, che ne dici di cominciare?

 

Cosa ne pensi di questa routine? Se la proverai, condividi con noi i suoi effetti oppure se hai altri consigli da aggiungere per motivare chiunque ad allenarsi la mattina, commenta!